domenica 20 dicembre 2015

Carré di agnello con carciofi


Ingredienti

2 carré di agnello non disossati di circa 500 g ciascuno + 1 limone
4 carciofi + 4 cipollotti
1 rametto di timo
vino bianco secco
100 g di prosciutto crudo non troppo magro a fette o di pancetta
12 pomodorini secchi
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Preparazione

1 Prepara l'agnello. Raschia la carne presente sugli ossi dei carré con un coltellino affilato e incidi la polpa in profondità fra una costoletta e l'altra. Elimina le radichette dei cipollotti e separa la parte bianca da quella verde. Taglia le parti bianche a spicchietti e tienile da parte. Riduci le parti verdi a listarelle, nel senso della lunghezza. Inserisci nei tagli praticati nei carré 1 fettina di prosciutto o di pancetta piegata in misura e una listarella di cipollotto. Irrora, a piacere, con qualche goccia di salsa Worcester.
2 Cuoci i carciofi. Elimina le foglie più dure e le spine dei carciofi, arrotonda i fondi e spella i gambi con un pelapatate. Tagliali a metà nel senso della lunghezza, togli l'eventuale fieno interno e riducili a spicchi. Trasferiscili man mano in una ciotola di
acqua fredda acidulata con il succo di limone. Rosola i cipollotti a spicchietti tenuti da parte con 2 cucchiai di olio in una padella antiaderente. Unisci i carciofi sgocciolati, copri e cuoci per 20 minuti a fuoco basso, unendo di tanto in tanto poca acqua o vino caldi.
3 Inforna i carré. Intanto, disponi i 2 carré di agnello preparati sulla placca foderata con carta da forno, bagnata, strizzata e unta con un filo d'olio. Metti la placca in forno già caldo a 220°C per 5 minuti. Irrora con 1/2 bicchiere di vino, abbassa la temperatura a 180°C e prosegui la cottura per altri 20 minuti. Unisci i carciofi con il loro fondo di cottura e i pomodori secchi, regola di sale e pepe e insaporisci con le foglioline di timo. Cuoci ancora per 5 minuti e servi.

Nessun commento:

Posta un commento