sabato 10 ottobre 2015

Make up: Strobing, tutorial della tendenza beauty dell’autunno


Considerato come l’evoluzione del contouring, lo strobing è una tecnica correttiva molto più leggera, che prende il nome dalla luce intermittente che illumina a tratti tutto ciò che la circonda, come un flash. 
Questa nuova frontiera del make up, ai trucchi di routine, aggiunge un solo prodotto: la cipria trasparente. Che sia in polvere o compatta, l’importante è che abbia un finish illuminante. Per applicarla in modo corretto, senza esagerare con la quantità, serve un pennello piatto e folto. Il risultato? Molto naturale, regala un aspetto radioso. 
Ma vediamo tutti i passaggi: 
1 step: Stendi la base, fondotinta o BB cream, senza creare stacchi con il collo. 
2 step: All’occorrenza applica il correttore, senza eccedere. 
3 step: Completa il make-up come d’abitudine. 
4 step: Con la cipria illumina il centro della fronte, gli zigomi, la base del naso e del mento. 
5 step: Con un pennello per sfumature, elimina i residui di cipria, uniformando il tutto. 
Questo trucco è adattissimo anche alle giovanissime, in questo caso però, ci sono dei cosmetici che vanno assolutamente messi al bando: 
NO A: rossetto rosso, da sostituire con i gloss; fondotinta, meglio le più leggere BB cream; fard scuri, spengono la freschezza del viso; terre, effetto abbronzatura posticcia; correttore, da utilizzare solo in caso di reale bisogno; ciglia finte, da lasciare per carnevale; eyeliner, le linee nette e scure appesantiscono gli occhi.

Nessun commento:

Posta un commento