lunedì 29 giugno 2015

Frangia, come tagliarla in base alla forma del viso


La frangia regala sempre un’aria nuova al taglio di capelli, ma ce ne sono tanti tipi, impariamo a  scegliere!
La frangia non è un semplice dettaglio, perché spesso da sola riesce a fare la differenza. Lo stesso taglio di capelli infatti, con o senza frangia, cambia totalmente. Ma è anche vero che non sta bene a tutte. Molto dipende dalla forma del viso, ma dato che i tipi di frangia sono diversi è possibile scegliere quella che meglio si adatta ai propri lineamenti. Ecco una guida che può esservi utile per abbinare la giusta frangia al taglio, al tipo di capello e naturalmente, alla vostra personalità:
FRANGIA PETTINATA LATERALMENTE: Elegante e glamour, la frangia pettinata di lato va bene per ogni forma del viso, regalandogli un’aria sexy e misteriosa. Di solito si realizza con una frangia più lunga in un lato, in modo che si fonda con il resto dei capelli. Ma oltre ad essere indicata per ogni forma del viso, la frangia pettinata di lato si adatta a tutti i tipi di capelli, compresi i vari spessori, e lunghezze.
FRANGIA LUNGA E PESANTE. Lo diciamo subito: questa frangia è assolutamente vietata per chi ha i capelli ricci, poiché potrebbe creare un distacco troppo netto.
Grazie al suo effetto pieno e bombato, fa sembrare più sottile un viso ovale.
Non valorizza i visi troppo lunghi o, al contrario, troppo rotondi. Si sposa bene invece con i visi quadrati, dalla mascella forte e con i visi triangolari, dal mento appuntito.
Se durante la giornata la frangia inizia a separarsi in ciuffi, si può rimediare con una spruzzata di shampoo secco sulle radici e un colpo di spazzola.
FRANGIA SPETTINATA. La frangia un po’ spettinata dona un’aria frizzante a tutti i look. Si adatta ad ogni tipo di volto, compresi quelli dai lineamenti meno regolari, che vengono come riequilibrati dalla sua “imprecisione”.
Facilissima da portare, si asciuga con il phon e poi a metà asciugatura, si pettina lasciando i ciuffi in libertà.
FRANGIA CORTA. Sbarazzina e giovanile, assottiglia il viso tondo e fa apparire più ampia una fronte non molto spaziosa e dall’attaccatura irregolare.
Per realizzare una frangia mini, chiedi al tuo parrucchiere di tagliarti i capelli due dita sopra le sopracciglia.
FRANGIA ALLA BB. La frangia lunga, pettinata con una grande apertura centrale era la preferita di Brigitte Bardot da giovane.   E’ perfetta per evidenziare gli zigomi. Sta bene soprattutto ai visi ovali o rotondi. Può penalizzare invece un viso troppo squadrato.
Insomma, a voi la scelta!

Nessun commento:

Posta un commento