lunedì 2 febbraio 2015

Raffreddore e chili di troppo? Ecco la dieta che tiene al riparo dai malanni di stagione


Iniziare a mettersi in forma per l'estate fuggendo all'influenza stagionale e ai raffreddori? È possibile, basta fare attenzione a quello che viene messo nel piatto.
Per rafforzare le difese immunitarie e non appesantire il nostro corpo è necessario, per prima cosa scegliere frutta e verdura di stagione il più possibile freschi e coltivati con metodi naturali. 
Non sarà un piacere per la vita sociale ma lo è per la salute, l'aglio è infatti un potente antibiotico naturale, antisettico e antivirale. Grazie alla quantità di sali minerali, vitamine e ferro, combatte con efficacia febbre, malattie infettive e catarro. Un piccolo trucchetto per evitare che allontani chi sta intorno a voi? Cuocerlo prima di mangiarlo. Ok anche alle cipolle, ricche di vitamina c e ottime per combattere la ritensione idrica.  Spazio agli agrumi, ricchi di vitamina c e valido sostituto del latte la mattina. In questo modo la colazione sarà sana, light e ricca di vitamine che prevengono l'insorgere dei mali di stagione. 
Broccoli, sedano e verdure di stagione al vapore con un filo d'olio aiuteranno il benessere dell'organismo e il corretto funzionamento dell'intestino. Se hai voglia di cibi caldi non dimenticare che ti basta pochissimo per preparare una salutare zuppa: piselli, oppure un mix di carote, zucca e patate. 
Non proprio indicati sono latte e formaggi, anche perchè sembra che aumentino la produzione di muco. Ok invece a tè, tisane e frullati freschi in modo da curare la giusta idratazione e ricaricare di vitamine all'organismo. 
Peperoncino, curcuma e curry sono dei validi alleati contro gli stati infiammaori e le congestioni, inoltre insaporiscono senza apportare grassi agli alimenti.

Nessun commento:

Posta un commento