sabato 20 settembre 2014

Taglio Corto o Treccia Francese?



Settembre è ormai iniziato e con lui ricomincia il solito tram tram: università, ufficio, bambini e aperitivi post lavoro, ma come avere i capelli in ordine tutta la giornata?
Per ogni donna la parola d’ordine ogni mattina di sicuro è praticità, e a pagarne le conseguenze sono sempre i capelli, legati in comode code di cavallo o peggio ancora raccolti in un pinzone dai colori più disparati.
La soluzione, taglio corto o treccia francese!
Il taglio corto è molto pratico, d’effetto e molto trendy, soprattutto sui capelli mossi: in ordine già al risveglio, un colpo di spazzola, una mano tra i capelli e il gioco è fatto. Glamour, strong e perfetti per tutta la giornata.
Per chi ama invece i capelli lunghi, ma è stanca di chignon, piastre e mousse, la soluzione più pratica e sofisticata, è di sicuro la treccia francese o a lisca di pesce. Da poter realizzare anche la sera prima di andare a letto, alta o bassa non importa, è facile da fare e dona subito luminosità al viso.
Ideale per rientrare con classe!

Nessun commento:

Posta un commento