domenica 22 giugno 2014

Filetti di salmone in crosta di aneto



Ingredienti

4 filetti di salmone senza pelle da 150 g ciascuno
2 grossi scalogni
1 mazzetto di aneto
4 cucchiai di farina
2 albumi
sale e pepe

1) Prepara gli ingredienti. Spella gli  scalogni  , tritali finemente e tagliuzza l'aneto, lavato e asciugato, con le forbici. Trasferisci gli ingredienti in un piatto piano e mescolali con un pizzico di sale e una generosa macinata di pepe. Versa la farina in un altro piatto piano e sbatti leggermente gli albumi con una forchetta in un piatto fondo. 
2) Impana i filetti. Fai scaldare la bistecchiera sulla fiamma. Asciuga i  filetti di salmone , tamponandoli con fogli di carta assorbente, poi passali nella farina, in modo da rivestirli su entrambi i lati in maniera uniforme. Passa ogni filetto, sempre su entrambi i lati, nell'albume, quindi nel composto di scalogno e aneto tritati, in modo da impanarli completamente. 
3) Cuoci il pesce. Scalda bene la bistecchiera. Appoggiaci sopra i filetti e cuocili circa 4-5 minuti. Girali delicatamente con l'aiuto di una spatola di metallo, per evitare che si rompano; poi cuocili per altri 4-5 minuti anche sull'altro lato. Portali in tavola, disposti su piatti singoli, e accompagnali, a piacere, con pure di  patate spolverizzato di pepe e irrorato con un filo d'olio. Servi i filetti di salmone in crosta, decorati con 1 ciuffetto di aneto.

Nessun commento:

Posta un commento