sabato 17 maggio 2014

Counturing: la tecnica di make up che nasconde i difetti del viso


Il contouring è una tecnica di make up in grado di ridisegnare letteralmente i contorni del viso grazie a un gioco di ombre e luci che esaltano o sfinano alcune zone e tranformano naso, guance, occhi. Il rimodellamento avviene grazie a un sapiente uso di correttori e fondotinta ben amalgamati alla pelle per non essere notati.
Per questo tipo di trucco, dunque, oltre a una certa manualità occorrono: una polvere opaca e di un tono più scuro della propria pelle (va bene anche una crema fondotinta), da posizionare solitamente sotto le guance per affinare i lati del viso, sulla fronte per ridurla e sotto la mascella per ridisegnare i contorni dell'ovale; un illuminante chiaro e brillante per evidenziare e dare volume alle aree, posto spesso sotto le sopracciglia, all'angolo interno dell'occhio, sotto gli occhi, sopra agli zigomi, sul mento, nelle zone d'ombra come gli angoli delle narici; un blush che regali un colore sano e naturale tra le zone chiare e quelle scure.
Questa tecnica può essere utilizzata anche per correggere la forma del viso, qualora fosse troppo allungata o tonda, aggiungendo e togliendo luce nei punti giusti. Dopo aver steso in modo preciso tutti i fondotinta, è necessario sfumarli per renderli armoniosi con l'incarnato grazie a una spugnetta in lattice umida o un pennello a sezione tonda con setole sintetiche.

Nessun commento:

Posta un commento